Qual è la densità di potenza dei campi a radiofrequenza prodotti dai dispositivi tado°?

La densità di potenza, misurata in watt al metro quadro (W/m²), descrive l’intensità dei campi elettromagnetici. Nel vuoto o nello spazio libero il valore della densità di potenza è inversamente proporzionale al quadrato della distanza (1/r²) del punto considerato dalla sorgente di irraggiamento. Detto in altre parole, l’intensità di un campo magnetico (e quindi il valore della densità di potenza) decresce rapidamente allontanandosi dalla sorgente di emissione. I limiti di sicurezza per esposizione a campi elettromagnetici sono stabiliti dalle norme nazionali di ciascun paese, le quali sono basate sulle linee guida elaborate dalla Commissione Internazionale per la Protezione dalle Radiazioni Non Ionizzanti (ICNIRP). Il limite della densità di potenza è generalmente nell'ordine di 1 mW/cm².

Il Termostato Intelligente comunica via 6LoWPAN, una tecnologia radio a bassa potenza per dispositivi compatibili con IPv6, e raggiunge una densità di potenza di circa 0,0003 mW/cm² a un metro di distanza, durante la trasmissione.

Occorre tener presente che i dispositivi tado° operano, di norma, su cicli brevi di trasmissione per risparmiare energia; questo riduce ulteriormente l’esposizione all’energia a radiofrequenza.

Se si confrontano i valori medi di Densità di Potenza dei dispositivi tado° (circa 0.004 mW/cm²) con quelli di altri dispositivi Wi-Fi come laptop e Smartphone (circa 0.1 W/m²) si comprende chiaramente quanto sia di gran lunga inferiore la Densità di Potenza dei dispositivi tado°.

Inoltre, contrariamente a quanto accade con gli smartphone, i dispositivi tado° non sono utilizzati a stretto contatto con parti sensibili del corpo umano, come testa e cuore.

Tutto ciò garantisce una emissione ridotta di onde elettromagnetiche a radiofrequenza per i prodotti tado°, inferiore a quella di altri dispositivi di solito presenti in casa.