Perché è necessario mantenere il Wi-Fi del mio smartphone attivo, anche quando sono fuori casa?

Tutti i moderni sistemi operativi mobili adottano automaticamente il metodo più efficace per determinare la posizione dello smartphone, integrando dati provenienti da fonti diverse (GPS, Wi-Fi, rete cellulare). Utilizzando il Wi-Fi come metodo di localizzazione, il tuo smartphone può determinare la sua posizione basandosi sulle reti Wi-Fi rilevate nell’area circostante. Mantenere il Wi-Fi del tuo smartphone attivo, anche quando non sei connesso ad alcuna rete Wi-Fi, è estremamente importante; il tuo smartphone, infatti, apprende i luoghi che frequenti più spesso e comunica all’app di tado° eventuali spostamenti in atto.

L’utilizzo del Wi-Fi riduce l’attività del GPS, e, di conseguenza, il consumo della batteria in modo considerevole, fornendo, però, dati affidabili, se non migliori rispetto a quelli prodotti dal solo GPS. Per tale motivo Apple iOS raccomanda fortemente l’attivazione permanente del Wi-Fi e invia notifiche quando tale funzione è disabilitata.

Se il tuo smartphone utilizza il sistema operativo Android, l’app di tado° riconosce il tuo rientro non appena il tuo smartphone si collega alla rete Wi-Fi di casa; per tale motivo, accertati che la ricerca delle reti Wi-Fi sia abilitata.